"
Scienza è qualunque disciplina in cui uno stupido della nuova generazione sa di più del genio della generazione precedente.

Max Gluckman
"

\\ Home : Storico (inverti l'ordine)
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.

Di Fabrizia (del 27/09/2005 @ 03:20:00, in Choice: Storia di un progetto, linkato 4375 volte)
Ecco la mail che ho ricevuto ieri, in risposta alle mie considerazioni. Io mi sono sbellicata. Cosi' spero anche voi. Per la traduzione potete usufruirne gratis presso

www.freetranslation.com

La pubblico dietro il grazioso consenso del suo autore:

>>See, you Americans write lyrics on shooting your girlfriends;
>>we Italians write about the 5 days of sadness

Hey! We don't always write songs about shooting our girlfriends! Occasionally we will find reason to stab or drown them.

The positive side to this is that a proper American gentleman is bound by duty and tradition to compose a song about the experience, which contributes to our culture and heritage.

I told my boss today about us "damn Americans with our guns and Walmarts" and he told me that he had noticed previously that one cannot buy ammunition after midnight at Walmart. I was startled by this restriction in our "free" country, so I started a song about it:

.......
I needed to shoot my woman through the heart,

I was out of ammo, so off I went to Wal-Mart,

That mean girl didn't do me right,

But damn! It was way past mid-niiiiight....

.......

That's all I have so far. I hear it as a waltz.

(I cannot comment here about the 5 days of sadness, some subjects are far too delicate for us Americans.)

...

Things are indeed going well and I'm excited. Your conducting is excellent.

I look forward to tomorrow. Uh oh, better go, gotta drop by Walmart on the way home!

Ciao, arrivederci, au revoir,

- Alvito
Articolo (p)Link Commenti Commenti (2231)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Fabrizia (del 26/09/2005 @ 09:48:00, in Choice: Storia di un progetto, linkato 708 volte)
Continuo a vedere dalla mia finestra, mentre faccio colazione in camera (col mug di caffe' e un buon libro aperto davanti, ma col naso all'insu'), bellissimi cardinals rosso fuoco, e blue jays in un ovvio blu intenso. Farfalle enormi anche, e multicolori. Gente che passa col cane la mattina presto, e mi saluta con la mano. Scoiattoli.

Prendo questi momenti di serenita' come un dono della vita. Il lavoro intanto prosegue di buona lena (anche se non ci vediamo, io pratico tutti i giorni e trovo nuove soluzioni, mentre Allen bonta' sua lavora la notte per il mio progetto, anche dopo tutti gli altri lavori della giornata).

E' domenica, ma come al solito io e Betsy siamo in piedi dalle 8.

Oggi torno in studio da Allen, siamo proprio alle battute finali... Un po' di batticuore ce l'ho...

Ho gia' telefonato a Seva, che masterizzera' il mio disco e che pare sia un fenomeno, con tanto di Grammy Award.

Nel frattempo ho frequentato di piu' il quartiere, e come e' ovvio qui appena sanno chi sono mi fanno cantare (perche' gia' lo sanno, mi hanno gia' sentita, o hanno sentito parlare di me), e giu' applausi e felicita', come ieri alla bellissima libreria Carpe Librum, che ha una clientela di appassionati veramente spettacolare.

Di fronte a casa mia c'e' un centro di reflessologia plantare, cosi' nella mia vita da star vado anche a farmi i massaggi due volte a settimana.

Prima o poi entro da All About Nails e mi faccio fare un po' di manicure. Molto presto faro' un salto anche al Tanning Salon: non mi sopporto piu', cosi' viso pallido in terra Cherokee...
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Fabrizia (del 26/09/2005 @ 01:00:00, in Choice: Storia di un progetto, linkato 871 volte)
Resta solo Impressions.

Stasera abbiamo fatto un lavoro assolutamente superlativo Allen ed io. Altri due brani a mio avviso bellissimi, tanto che oramai c'e' l'imbarazzo della scelta.

Allen ha voluto che lo dirigessi come se fossi stata un direttore d'orchestra per i livelli delle varie voci strumentali. Allora immaginate la scena.

E' stato fantastico, in effetti lui riesce a capirmi su tutto quello che voglio, anche se io gli chiedo delle sottigliezze incredibili di suono, di timbro, di volume, di insieme... Forse sono un poco rompipalle. Ma e' il risultato che conta, e il risultato ne vale veramente la pena. E poi abbiamo un feeling della madonna, quindi quasi quasi vorrei che questo missaggio non finisse mai.

Dopo lo so che avro' la solita crisi della fine delle tournee: quell'atroce senso di vuoto che ti prende allo stomaco quando finisci un bello spettacolo, e non sai quando e se lo riprenderai mai...

E lui instancabile (oddio per la verita' stasera aveva gli occhi distrutti, mi sembra), mi dice you are the boss e lascia a me tutte le decisioni, e ritorna su una stessa battuta mille volte, fino a che io non sono pienamente soddisfatta.

Ma vi pare che potevo essere cosi' fortunata? Ma dove lo trovo un altro cosi'? Non solo e' super gentile, e' pure un genio. I'm not kidding. I mean it.

Lui quando ha tempo va a gustarsi sul mio blog il racconto delle nostre avventure. Si fa tradurre automaticamente quello che scrivo su un sito che poi appena ho l'indirizzo vi passo il link (qualcosa come freetranslation.com): il risultato (me lo ha fatto vedere oggi) e' assolutamente esilarante, da non perdere.

Mi ricorda la canzone di Elio e le Storie Tese che canta James Taylor in finto inglese. Ad Allen l'ho detto. Lui, tanto per ridere un po', mi ha fatto sentire un poco di musicaccia locale, country buffo, per cosi' dire. Una canzone, anzi ben due, che parlava di uno che sparava allegramente alla sua donna, e la ammazzava. Ok, ho detto io, comincio a capire qualcosa di questo dannato fottuto paese. Elio parla dei cinque giorni di tristezza, se ben ricordate, cioe' di quanto sia causa di profonda tristezza non poter fare l'amore per via delle mestruazioni (e molte altre immagini pittoresche)...

Qui d'altra parte i fucili si comprano ovunque, anche al supermercato, tipo Wal Mart.

E non si puo' parlare delle mestruazioni senza che ti guardino male.

Anche da noi i tampax si comprano al supermercato. Solo che nel reparto accanto non ti vendono le pallottole per sparare al partner.
Articolo (p)Link Commenti Commenti (1)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Fabrizia (del 20/09/2005 @ 02:09:00, in Choice: Storia di un progetto, linkato 851 volte)
Oh! La session con Jerry Coker è stata superlativa, che ve lo dico a fà. Lui ha delle risonanze coltraniane con cui io sono tanto in sintonia, e ogni sua frase è così... BELLA! Poi oggi abbiamo registrato un'altra versione, assolutamente fantastica, del pezzo di Mark. Infine, una piccola chicca francese anche su Someday my prince will come, ed ecco che ad ogni brano finito ci guardiamo Allen ed io e diciamo in coro: è questo, il brano più bello del disco. This damn shit is sounding fucking good! Ecco l'espressione che ormai è divenuta di rito. Io e Allen lavoriamo come diavoli, con grande feeling artistico ed umano. Allen è un musicista, e nel lavoro di studio si sente bene la differenza! Scambio con lui opinioni in continuazione, e il suo apporto è davvero creativo, intelligente, sensibile. Direi anzi che lui è parte integrante del successo del progetto e degli arrangiamenti, e sono entusiasta di come riesce a capirmi profondamente ogni volta, andando a cercare esattamente la sfumatura di missaggio che desidero... Poi che c'entra, ci si diverte anche un mondo, e fra una battuta e l'altra mi insegna lo slang più depravato. No, ragazzi, accontentatevi delle poche frasi già scritte in queste pagine! Se continuo così, America On Line, che è il server attraverso cui passo obbligatoriamente, e Blogger stesso, mi censurano... Però è vero, I'm feelin' fuckin' good!
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Fabrizia (del 17/09/2005 @ 23:55:00, in Choice: Storia di un progetto, linkato 777 volte)
Ovverosia felice come un insetto, che da queste parti pare che stiano particolarmente bene. Oggi finita una prima parte di lavoro in studio con Allen siamo usciti e nel prato davanti casa c'era un cane delle praterie, in piedi che fiutava l'aria del meriggio. Non so se lo vedete, magari poi quando ho tempo posto un ingrandimento. Dopodiché siamo andati a mangiare messicano (tacos con la salsa piccante e chile relleno per me, una bontà), e infine di corsa al teatro del campus per sentire Donald Brown che suonava suoi arrangiamenti e composizioni con Stefon Harris al vibrafono e John Clayton al contrabbasso, più la Knoxville Jazz Orchestra in cui suonavano stasera proprio tutti, quindi anche Tom Johnson, Keith Brown, Rusty Holloway e Mark Boling, insomma tutti i mei musicisti. Una festa, è stata. Registravano il live della serata, e ci sono state standing ovations in quantità maestose. href="http://www.quantumjazz.com/lifeinmotion/uploaded_images/1349-735792.jpg"> Rusty Holloway e John Clayton hanno fatto un paio di duetti di contrabbassi molto gustosi, Donald Brown un piano solo finale dedicato alle vittime di Katrina: un meraviglioso Smile lentissimo e quasi al buio, perché lui suona di preferenza così, e nel buio si vede solo il suo bianchissimo sorriso, perso sullo sfondo nero del suo corpo, del pianoforte, e della notte in sala. Quanto sono fortunata... Poter non solo assistere ma anche partecipare a tutto questo jazz vero, il groove quello più autentico e black, con il corpo che tira indietro sulla nota e poi rimbalza avanti, una danza incredibile, specialmente Stefon Harris che è divino, Donald ovviamente, e John Clayton che suona talmente indietro che suona ieri per domani. Anche Stefon è così, sembra che abbia le mallets di gomma, rimbalzano talmente alte sul vibrafono che ti chiedi com'è possibile che abbia 'sto timing della madonna. Allora guardi meglio, e vedi bene che lui le note le batte in ritardo, e invece arrivano prima. Misteri dello swing. Alla fine sono andata sul palco a salutare tutti, ed è stato tutto un abbraccio caloroso dall'inizio alla fine. Praticamente nessuno sapeva che ero già in città (questa settimana mi sono chiusa in casa in meditazione e pratica di strumento, per le registrazioni), e tutti mi hanno invitata ad andare a suonare con loro nelle prossime sere coi loro gruppi.
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Pagine: 1 2 3 4 5

Ci sono 164 persone collegate

< novembre 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
    
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
 
             

Cerca per parola chiave
 

Titolo
Choice & Reviews (1)
Choice & Recensioni (1)
Choice credits & liner notes (2)
Choice: my voice in mp3 (5)
Choice: quantum physics research (1)
Choice: Storia di un progetto (9)
Concerti ed Eventi (5)
Conferenze e Seminari (4)
Corso di Specializzazione a Siena Jazz (1)
Seminars and Biography (5)
Vocal Coaching/Lezioni di Canto (5)
WorldBook&CopyrightDay (2)
Zone Francophone (4)

Catalogati per mese:
Marzo 2006
Aprile 2006
Maggio 2006
Giugno 2006
Luglio 2006
Agosto 2006
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019
Ottobre 2019
Novembre 2019

Gli interventi pił cliccati

Ultimi commenti:
lose weight quickly
22/11/2019 @ 04:03:53
Di Precious
No prescription geri...
22/11/2019 @ 03:55:20
Di Anonimo
artists
22/11/2019 @ 03:54:23
Di Christin

Titolo
Presto qui altri VIDEO!
Trovate comunque molti mp3 nella sezione Life in Motion.



Ithaka

My funny Valentine















Rabo De Nube


Someday My Prince Will Come


Stella By Starlight


Send In The Clowns





Free Tibet

passaparola





22/11/2019 @ 04:04:28
script eseguito in 2175 ms