\\ Home : Life in motion : Stampa
Ira, Jerry & Fab
Di Fabrizia (del 10/05/2006 @ 12:21:54, in Choice: my voice in mp3, linkato 1070 volte)
Amazing Grace, che mi ha fatto attraversare l'oceano e tornare a casa con un tesoro musicale immenso...

Ecco, questa doveva essere una ghost track, una traccia non prevista e aggiunta in fondo a tutte; un omaggio semplice e poco appariscente, volutamente scarno; la voce nuda, il puro suono dell'humming, il mio confondermi con i due tenori nel far loro da supporto... Avevo scelto per questo la tonalità di La bemolle, per me molto scura (così da permettermi un suono molto sgranato e più strumentale, molto pieno di fiato e subarmoniche) pur rimanendo morbida.

Invece poi Patty Coker ha decretato che doveva essere messa in luce, e non nascosta, e ne ha parlato nelle sue note di copertina. Ciò che per me era canto intimo dell'umile gioia, per lei era divenuto il brano simbolo di tutto il nostro lavoro.

Per me che avevo chiesto a Jerry Coker ed Ira Sullivan di seguirmi in questa piccola nuova avventura, era stato il mio ringraziamento alla fine della registrazione del disco, alle 5 del mattino e a 24 ore della mia partenza back to Europe. Dopo mesi di creatività, swing e blues, amicizie profonde, esperienze musicali ed umane indimenticabili, ripartivo verso "casa" con un disco finito, un disco davvero piovuto dal cielo, come tutti i suoi angeli musici.

Mentre cantavo " 't is Grace has brought me safe thus far, and Grace will lead me home...", piangevo coi lacrimoni, e credo che nella registrazione si senta...